Lo studio

Lo Studio legale Chelodi-Bertuol e Associati è stato fondato nel 1997 dagli avvocati Carlo Chelodi e Roberto Bertuol, in prosecuzione dei rispettivi studi individuali. Ad essi si è in seguito associato l’avv. Alberto Cunaccia.

Formazione, Aggiornamento e Tecnologia

Lo Studio legale Chelodi-Bertuol e Associati rivolge un assiduo impegno per adeguare le prestazioni professionali alle esigenze della clientela, mediante un costante aggiornamento della professionalità dei suoi componenti, la dotazione di moderni supporti tecnologici all’opera dei professionisti ed attente modalità organizzative, certificate ISO 9001, delle procedure operative. Sin dalla fondazione dello Studio infatti vengono investite risorse per la formazione dei professionisti che vi operano e per supportare il loro lavoro con aggiornato materiale hardware, software e banche dati.

Network A-I Avvocati e Associati in Italia

Lo Studio legale Chelodi-Bertuol e Associati è tra i soci fondatori di A-I avvocati associati in Italia, network nazionale di studi legali e professionisti collegati, attivo sull’intero territorio nazionale.
Costituito nell’anno 2004, il network ha l’obiettivo di assicurare assistenza legale in tutta Italia, contemporaneamente offrendo agli studi aderenti al network supporto e stimolo alla crescita professionale.

Alcune informazioni specifiche:

Lo Studio corrisponde nelle lingue tedesca e inglese.
Lo Studio è assicurato per la responsabilità civile professionale con primaria compagnia ed adeguato massimale.
Per la parcellazione lo Studio applica le regole tariffarie previste per le società professionali così che l’attività si considera prestata da un unico professionista anche se più siano i legali che collaborano alla miglior trattazione della posizione.

Stages universitari – Pratica forense – Collaborazioni professionali

Lo Studio Chelodi – Bertuol e Associati è sempre disponibile ad esaminare richieste di effettuazione di stages universitaripratica forense e proposte di collaborazioni professionali, in linea con gli standard dello Studio e in corrispondenza con quanto previsto dalla normativa vigente, dal Codice deontologico forense e da eventuali Regolamenti in materia emanati dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati. Gli interessati – caratterizzati da adeguata preparazione e forte motivazione – potranno fa pervenire un dettagliato curriculum vitae e dare disponibilità ad un colloquio.